Finanza per le aziende green

VedoGreen Awards

VedoGreen Awards“Aspettando Expo 2015, Green Economy 2.0” – VedoGreen premia l’ECCELLENZA “VERDE” nell’innovazione

Lunedì 17 novembre 2014 alle ore 17 presso il Circolo della Stampa a Milano, si è tenuta la I Edizione dei VedoGreen Awards, il premio per l’eccellenza verde nell’innovazione destinato alle migliori aziende italiane che si sono distinte per capacità innovativa e tecnologica nel loro modello di business. 

La premiazione è avvenuta nel corso dell’evento “Aspettando Expo 2015, Green Economy 2.0”, iniziativa ideata e organizzata da VedoGreen per focalizzare l’attenzione anche delle autorità governative e dell’opinione pubblica sugli straordinari progressi compiuti in questi anni dalle imprese italiane nell’implementare la progettualità green.

L’evento è stato organizzato da VedoGreen con il patrocinio di Expo 2015, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, della Commissione Europea e di Enea e con il supporto di Borsa Italiana.

Immagine anteprima YouTube

 

Cop_Vedogreen.indd

 

Durante l’evento è stato presentato il nuovo libro  “Green Economy 2.0 – 16 storie di imprenditori eccellenti del nuovo “Made in Italy” scritto da Laura Magna per VedoGreen ed edito da Maggioli Editore (per acquistare il libro clicca qui)

 

 

 

 

Visualizza il comunicato stampa dell’evento e la Rassegna Stampa

Scarica l’agenda

Il saluto di Paolo De Castro, coordinatore per il Gruppo dei Socialisti e Democratici della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo e relatore permanente per Expo 2015

Immagine anteprima YouTube

 

I VINCITORI DEI VEDOGREEN AWARDS

Le società premiate sono state selezionate da una Giuria Internazionale composta da VedoGreen, Dintec e UKTI all’interno di una rosa di 120 nomination riconducibili ai 10 settori della Green Economy individuati da VedoGreen. (Visualizza il REGOLAMENTO del premio)

Sono state individuate 6 categorie di premio:

CATEGORIA ELITE GREEN:

angelantoniANGELANTONI INDUSTRIE – Gianluigi Angelantoni – Per «l’eccellenza nel solare termodinamico»

Il Gruppo Angelantoni, fondato nel 1932, comprende oggi 3 subholdings – Angelantoni Test Technologies (ATT), Angelantoni Life Science (ALS), Angelantoni CleanTech (ACT) – , ed una controllata, Archimede Solar Energy (ASE), azienda leader nella produzione di tubi ricevitori per centrali solari termodinamiche a collettori parabolici lineari.

 

 

kedrionKEDRION – Rodolfo De Dominicis – Per «l’eccellenza nel campo delle biotecnologie»

Kedrion è un’azienda internazionale che raccoglie e fraziona il plasma umano al fine di produrre e distribuire prodotti terapeutici plasmaderivati da utilizzare nel trattamento di malattie, patologie e condizioni gravi quali l’emofilia e le immunodeficienze. Kedrion ha creato  a Siena la prima struttura in Europa dedicata alla ricerca e allo sviluppo di farmaci orfani, chiamata IKOD (Impianto Kedrion Orphan Drugs).

 

 

plastica alfaPLASTICA ALFA – Miriam Pace – Per «l’attività di ricerca e sviluppo di materiali plastici innovativi»

Fondata a Caltagirone nel 1983, Plastica Alfa è leader nella progettazione, produzione e vendita di sistemi integrati di tubi, raccordi, valvole e accessori per l’ottimizzazione della distribuzione idrica e la gestione efficiente dei consumi idrico-energetici.

 

CATEGORIA GRANDI IMPRESE:

beta renewablesBETA RENEWABLES – Guido Ghisolfi – Per «l’eccellenza nell’innovazione tecnologica nel campo della chimica verde»

Beta Renewables, JV nata nell’ottobre 2011 con un investimento pari a € 250 mln tra Biochemtex (società del Gruppo Mossi & Ghisolfi) e il fondo TPG (Texas Pacific Group), è leader nella produzione di carburanti e prodotti chimici da fonti rinnovabili a partire da biomasse ligno-cellulosiche che non fanno ricorso a varietà usate nella filiera alimentare. La società sviluppa alleanze e partnership a livello globale per l’applicazione della tecnologia Proesa®.

 

 

gruppo sapioGRUPPO SAPIO – Alberto Dossi – Per «l’eccellenza e l’innovazione nel campo dei gas tecnici»

Da oltre 90 anni il Gruppo SAPIO opera sul mercato italiano e internazionale nella produzione di gas industriali e medicinali e nella fornitura di servizi integrati, indispensabili in molti campi della vita quotidiana, nel massimo rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

 

 

Immagine1LADURNER AMBIENTE – Lukas Ladurner – Per «l’eccellenza nel settore waste to energy, bonifiche ambientali e trattamento acque»

Ladurner Ambiente, con le sue controllate operative, è una delle principali realtà nel settore ambientale in Italia, attiva nella costruzione e gestione di impianti per il trattamento dei rifiuti solidi urbani e la produzione di energia rinnovabile da rifiuti solidi e liquidi e da biomasse agricole, nella bonifica di siti contaminati e nella consulenza ambientale specialistica. 

 

 

noberascoNOBERASCO – Gabriele Noberasco – Per «la ricerca costante di elevati standard di qualità e innovazione nella produzione di frutta secca e disidratata»

Fondata nel 1908, Noberasco, leader in Italia nel settore della frutta secca e disidratata è costantemente orientata all’innovazione e al miglioramento del processo produttivo, per garantire la massima qualità e sicurezza dei prodotti lungo tutte le fasi della lavorazione.

 

 

Giuseppe NataleVALAGRO – Giuseppe Natale – Per «l’eccellenza nella ricerca e nell’innovazione scientifica al servizio della Natura»

Valagro, azienda abruzzese leader nella produzione e commercializzazione di biostimolanti e specialità nutrizionali a basso impatto ambientale, è attiva sul mercato mondiale attraverso una valida rete commerciale e distributiva. La società opera direttamente con le sue controllate: Valagro Iberia in Spagna, Valagro Hellas in Grecia, Valagro Mexicana in Mexico, Valagro Andina in Colombia, Valagro do Brasil in Brasile, Valagro USA negli Stati Uniti d’America, Maxicrop UK nel Regno Unito, Algea AS in Norvegia, Valagro Pacific in Nuova Zelanda, Valagro France in Francia e Valagro Tarim in Turchia.

 

CATEGORIA PMI:

convert italiaCONVERT ITALIA – Oliviero Armezzani – Per «l’eccellenza nel campo dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili»

Convert Italia progetta e realizza impianti tecnologici basati sull’efficienza energetica e sull’utilizzo delle fonti rinnovabili. Le principali aree di attività sono tre: Energie rinnovabili, Efficienza energetica (ESCO) e Produzione industriale (realizzazione e implementazione di gruppi di continuità, stazioni di energia e inseguitori monoassiali sia come singoli prodotti sia come elementi per sistemi integrati).

 

 

ferrariFERRARI F.LLI LUNELLI – Marcello Lunelli – Per «la conversione di tutti i vigneti al metodo biologico»

Cantine Ferrari è un’azienda vinicola trentina specializzata nella produzione di spumanti. I vigneti Ferrari si caratterizzano per la coltivazione biologica, che difende i filari ricorrendo a elementi naturali e metodi sostenibili, come l’eliminazione totale di diserbanti, acaridi e pesticidi.

 

 

 

grom

GROM – Guido Martinetti – Per «l’eccellenza nella produzione artigianale di gelato»

Grom è una catena di gelaterie con produzione semi-artigianale, presente nelle principali città d’Italia e a New York, Malibu, Osaka, Parigi e Tokyo. L’azienda ha dato vita al progetto ecologico Grom Loves World, che prevede la sostituzione della plastica con il Mater-Bi®, materiale compostabile di origine vegetale, e l’utilizzo di carta certificata FSC proveniente da foreste gestite in maniera responsabile.

 

 

 

guna

GUNA – Alessandro Pizzocaro – Per «l’innovazione continua nella produzione di farmaci omeopatici»

Nata nel 1983,  GUNA è la più importante azienda italiana nel settore della produzione e distribuzione di farmaci omeopatici, con una quota di mercato del 25%. La società è impegnata contro ogni forma di monopolio dei beni vitali e necessari, con particolare attenzione al settore farmaceutico, dove il brevetto resta il principale strumento per la protezione degli investimenti nella ricerca. 

 

 

 

icascoiCASCO – Pietro Valaguzza – Per «il contributo alla filiera dell’efficienza energetica attraverso il progetto efficiencycloud»

Fondata nel 2009, iCASCO, prima Carbon Service Company italiana, è leader nel trading dei crediti ambientali. La società ha lanciato efficiencycloud, un’innovativa business community che mette in contatto i player dell’intera filiera dell’efficienza energetica italiana ed europea.

 

 

 

tazzari evTAZZARI EV – Erik Tazzari – Per «l’eccellenza nella mobilità sostenibile»

Tazzari EV, la nuova Divisione Veicoli Elettrici del Gruppo Tazzari, progetta, produce e commercializza in tutto il mondo veicoli elettrici a proprio marchio e know how.

 

 

 

 

tholos

THOLOS – Guerino Loi – Come «first mover nel mondo ESCo»

Fondata nel 2005 da Guerino Loi e Antonio Patteri, Tholos è la prima società di servizi energetici (ESCo) certificata RINA secondo la norma UNI CEI 11352. 

 

 

 

CATEGORIA QUOTATE GREEN:

 

 

ambienthesisAMBIENTHESIS – Alberto Azario – Per «l’eccellenza nel trattamento dei rifiuti da origine industriale»

Il Gruppo Ambienthesis rappresenta, in Italia, uno dei principali operatori integrati nel settore delle bonifiche ambientali e della gestione dei rifiuti industriali.

 

 

 

enertronicaENERTRONICA – Vito Nardi – Per «la dimensione internazionale dei progetti di efficienza energetica»

Fondata nel 2005, Enertronica è attiva a livello internazionale nel settore del settore delle energie rinnovabili e del risparmio energetico.

 

 

 

 

frendy energyFRENDY ENERGY – Rinaldo Denti – Per «l’eccellenza nel settore del mini-idro»

Frendy Energy realizza e gestisce mini centrali idroelettriche finalizzate alla produzione e vendita di energia elettrica. La catena del valore comporta in qualità di fornitori / soci / clienti alcune tra le più importanti aziende italiane del settore, secondo un approccio industriale / finanziario altamente innovativo.

 

 

 

inbreINIZIATIVE BRESCIANE – Alberto Rizzi – Per «l’eccellenza nella progettazione di impianti idroelettrici»

Iniziative Bresciane è un primario operatore a livello italiano nel settore delle energie rinnovabili dal 1996 con focus specifico sugli impianti idroelettrici di medie e piccole dimensioni (< 3MW)
localizzati in Lombardia. 

 

 

 

innovatecINNOVATEC – Pietro Colucci – Per «l’eccellenza nei settori dell’efficienza energetica e delle reti intelligenti»

Innovatec, società del Gruppo Kinexia, ha come primario obiettivo lo sviluppo e l’offerta di tecnologie innovative, prodotti e servizi per il mercato corporate e retail nell’ambito della generazione  distribuita smart grid e smart cities, dell’efficienza energetica e dello storage di energia.

 

 

 

ki groupKI GROUP – Aurelio Matrone – Per «l’eccellenza nella distribuzione di prodotti biologici, biodinamici e naturali»

KI Group opera nella distribuzione all’ingrosso, produzione e vendita al dettaglio di prodotti biologici e naturali, prevalentemente nel territorio nazionale, e principalmente attraverso alcuni canali specializzati (alimentari biologici, erboristerie e farmacie).  

 

 

 

te windTE WIND – Ciro Mongillo – Per «l’eccellenza nel settore del mini-eolico»

TE Wind, costituita nel 2013 e facente capo a IRIS FUND SICAV SIF, è una holding che attraverso le sue controllate opera nella produzione di energia elettrica da fonte mini-eolica. Il modello di business prevede la gestione dell’intero processo di realizzazione di un impianto mini-eolico, dalla selezione del sito, attraverso studi di fattibilità ambientale, alla produzione di energia elettrica.

 

 

CATEGORIA PROGETTI INNOVATIVI:

APIAPI – Carlo Brunetti – Per «la produzione di bioplastiche a base di materie prime rinnovabili»

API è attiva dal 1956 nel campo della ricerca, sviluppo e produzione dei compounds di materiali termoplastici ed elastomeri nei più svariati settori di applicazione. La società ha avviato un importante progetto nel campo delle bioplastiche biodegradabili, con lo sviluppo dei materiali delle famiglia Apinat, Apilon e Apigo.  

 

 

 

genelabGENELAB – Daniele Pizzichini – Per «la ricerca e i servizi tecnico-scientifici verso le imprese nel campo della biologia molecolare»

GeneLab. è una società di servizi che opera nell’ambito delle biotecnologie applicate e della ricerca scientifica. GeneLab è nata dall’incontro di professionisti (biologi, ingegneri, economisti) esperti nel settore della biologia molecolare delle piante (pomodoro, patate, frumento, zafferano) e in quello dei processi di filtrazione tangenziale a membrana per il recupero e riutilizzo di acqua ultra pura e molecole ad alto valore aggiunto da numerose matrici biologiche a livello industriale.

 

 

solisSOLIS – Danilo Di Florio – Per «la creazione di Solis Green Log, il primo polo logistico del freddo»

Solis propone dal 2006 soluzioni tecnologiche avanzate e complete per la realizzazione di sistemi di efficientamento energetico e generazione ad energia rinnovabile. La società ha sviluppato Solis Green Log il primo polo logistico del freddo in Italia alimentato con fonti energetiche alternative.

 

 

 

terna plusTERNA PLUS – Carmine Auletta – Per «l’eccellenza nell’energy corporate venture»

Terna Plus è la Società del Gruppo Terna responsabile dello sviluppo dei nuovi business, sia in Italia che all’estero.  Punta a cogliere le opportunità di business derivanti dalle discontinuità tecnologiche e dai trend caratterizzanti il settore dell’energia, quali: crescita delle fonti rinnovabili, evoluzione verso le smart grid ed efficienza energetica. 

 

 

CATEGORIA SOSTENIBILITÀ:

 

dr flemingALEXANDER DR. FLEMING – Fabio Pasquali – Per «aver realizzato una social healthcare company che applica la sostenibilità alla salute con un format farmaceutico innovativo»

Alexander Dr Fleming, proprietaria del marchio Dr Fleming, è il network in franchising specializzato nello sviluppo di Farmacie, Parafarmacie e Corner. Il progetto nasce dall’incontro della famiglia Bornino, attiva nel settore farmaceutico da 3 generazioni, e la WM Capital, la società specializzata nel Business Format Franchising, che promuove la crescita delle imprese attraverso lo sviluppo di sistemi franchising in Italia e all’estero.

 

 

biancamanoBIANCAMANO – Giovanni Battista Pizzimbone – Per «l’eccellenza nell’approccio alla CSR»

Il Gruppo Biancamano è il primo operatore privato in Italia nel waste management, leader nei servizi integrati di Igiene Urbana. Il Gruppo è fortemente impegnato in ambito Corporate Social Responsibility, con iniziative come il Bilancio Sociale di Mandato 2007-2012 e ImpegnoAmbiente, il Blog/Magazine del Gruppo che ospita informazioni sull’attuazione delle best practice, sostenibilità, norme e approfondimenti sul mondo dell’igiene ambientale, del waste management e della raccolta e gestione dei rifiuti.

 

 

estrima

BIRÒ – Matteo Maestri – Per «l’eccellenza nel trasporto sostenibile»

Estrima è stata la prima azienda a proporre sul mercato il più piccolo veicolo elettrico a 4 ruote, Birò, il primo personal commuter a 4 ruote 100% elettrico con batteria estraibile.

 

 

 

heliopolis energia

HELIOPOLIS ENERGIA – Paolo Signoretti – Per «l’eccellenza nello sviluppo sostenibile del territorio»

HELIOPOLIS ENERGIA è tra i leader in Italia nei servizi avanzati di ingegneria per il settore delle energie rinnovabili ed efficienza energetica con un modello di business focalizzato su una piattaforma integrata di servizi di engineering, procurement and finance (EPF). Heliopolis si propone come punto di riferimento nel mondo green internazionale per lo sviluppo di progetti sostenibili e soluzioni ambientali con un approccio etico che rappresenta la chiave per lo sviluppo del territorio. 

 

 Interviste

Intervista a Guido Ghisolfi, Presidente e AD di Beta Renewables

Immagine anteprima YouTube

 

Intervista a Vito Nardi, Presidente di Enertronica

Immagine anteprima YouTube

 

Intervista a Guido Martinetti, AD di Grom

Immagine anteprima YouTube

 

Intervista a Paolo Signoretti, Presidente di Heliopolis Energia

Immagine anteprima YouTube

 

Intervista a Gabriele Noberasco, Vice Presidente di Noberasco

Immagine anteprima YouTube

 

Intervista a Giuseppe Natale, AD di Valagro

Immagine anteprima YouTube