RENERGETICA: vendute le autorizzazioni per 3 impianti fotovoltaici in Cile per una potenza complessiva di 24 MWp

23/11/2017

MILANO (VedoGreen.it) – Renergetica, smart energy company specializzata nello sviluppo di impianti a fonte rinnovabile e soluzioni per l’integrazione e il controllo di reti ibride, rende noto di aver venduto le autorizzazioni per costruire ed esercire di tre impianti fotovoltaici della potenza nominale complessiva di 24 MWp (due di potenza pari a 10,5 MWp e un terzo di 3 MWp) nel comune di Marchigue, una regione centrale del Cile, alla società Sky Solar Holdings Ltd quotata al NASDAQ. Gli impianti saranno realizzati su un’area complessiva di circa 54 ettari con una produzione annua stimata di circa 42,8 GWh, in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di oltre 5.800 famiglie.

Il business model perseguito da Renergetica in Cile per l’ottenimento delle autorizzazioni, fa riferimento alla normativa  sulle PMG ), che hanno il vantaggio di poter vendere l’intera produzione annua di energia e poter avere l’accesso al prezzo stabilizzato. La localizzazione geografica nel comune di Marchigue è stata decisa perché l’area è caratterizzata da una buona irradiazione solare, si trova in una zona con alti consumi e non presenta i problemi di saturazione della rete elettrica che attualmente caratterizzano le regioni del nord del Cile.

Sky Solar è un produttore indipendente di energia che sviluppa e gestisce parchi fotovoltaici su scala mondiale. Sin dalla sua nascita Sky Solar si è concentrata sul mercato fotovoltaico e ha sviluppato progetti in Asia, Sud America, Europa, Nord America e Africa. Al 31 dicembre 2016, Sky Solar aveva sviluppato 307 parchi fotovoltaici per un totale di 292,3 MW e possedeva e gestiva 159,6 MW di parchi solari.

Raffaele Palomba – CEO di Renergetica ha commentato: “Siamo molto soddisfatti del nostro investimento in Cile e dell’accordo con Sky Solar che riteniamo possa essere profittevole per entrambi. Nel 2014 abbiamo aperto la nostra filiale in Cile consapevoli che questo paese offriva ottime opportunità d’investimento nel nostro settore, anche grazie alle politiche governative a favore delle energie rinnovabili. Il tempo ci ha dato ragione e oggi possiamo vantare una pipeline di circa 100 MWp in sviluppo. È nostra intenzione operare a lungo nel paese perché riteniamo che il mercato cileno delle rinnovabili continuerà ad essere proficuo e potrà offrire grandi opportunità di sviluppo anche nei prossimi anni.”