CLHUB: ACCESSO DIRETTO AL PROGRAMMA “WE START YOU UP” DI ARUBA CLOUD  

07/11/2017

MILANO (VedoGreen.it) – Cresce il premio per il vincitore della Startup Battle di Clhub, venture incubator internazionale con focus sui settori Clean, Agri, IoT e Digital: lo startupper che sarà selezionato da una giuria di esperti e da un pubblico di telespettatori potrà aggiudicarsi un finanziamento di 20.000 Euro e l’accesso diretto al programma “We START you UP” di Aruba Cloud.

We START you UP è il percorso cloud pensato per sostenere le startup durante il loro processo di sviluppo e promuovere i talenti ed i progetti innovativi in ambito digitale. Aruba Cloud fornisce alle startup le migliori tecnologie in termini di piattaforma e datacenter, assieme a credito cloud gratuito e tanti altri vantaggi.

La Formula START sostiene le startup tecnologiche nello sviluppo del proprio progetto d’impresa e facilita l’implementazione di una adeguata infrastruttura IT in ottica go-to-market. L’obiettivo del programma è quello di fornire alla startup le migliori tecnologie e innovazioni cloud per accompagnarla sul mercato per favorirne il successo. Nello specifico il premio consiste in:

  • 3.000 Euro in voucher da usare entro 12 mesi
  • lo stesso credito ogni anno per 3 anni
  • 000 Euro di credito cloud gratuito totale
  • tutorial, consulenza, supporto e offerte speciali a fine programma

Aruba Cloud è il marchio attraverso il quale Aruba S.p.A. eroga dal 2011 servizi cloud basati su modello IaaS nel mercato italiano ed europeo. Aruba Cloud fornisce una gamma completa di servizi Cloud (pubblico, privato e ibrido) per rispondere alle esigenze di tutte le imprese, qualunque sia il loro progetto e le loro dimensioni. Aruba Cloud ospita i propri server e dispositivi in data center dotati delle più moderne attrezzature con un network presente in Italia, Repubblica Ceca, Polonia, Francia, Germania e Regno Unito.

Startup Battle: il format televisivo su Videolina

Sono 3 le fasi della Startup Battle che vedranno la presenza dell’emittente televisiva sarda Videolina:

  • prima fase di preselezione in 4 tappe itineranti: Capoterra 6/11, Carbonia 7/11, Olbia 8/11 e Sassari 9/11;
  • seconda fase di preselezione: prende il nome di INNDAYS e avrà luogo nella sede di Clhub S.r.l. a Capoterra dal 13 novembre al 14 dicembre;
  • finale a Cagliari negli studi di Videolina il 15/12: tra le startup finaliste verrà scelto il vincitore da una giuria di esperti.

Missione Istituzionale per l’internazionalizzazione del sistema Sardegna – Los Angeles

Dal 23 al 27 ottobre Clhub, autentico, Namastree e Veranu sono state impegnate a Los Angeles per un’importante Missione Istituzionale organizzata dalla Regione Autonoma della Sardegna, in collaborazione con il Consolato Generale d’Italia a Los Angeles e Italian Trade Agency.

L’iniziativa istituzionale ha avuto l’obiettivo di favorire l’internazionalizzazione delle imprese e l’attrazione degli investimenti verso imprese, startup e incubatori nei settori: smart manifacturing, moda design wereables, Food and Foodtech, Energy, ICT, Fintech e innovazione finanziaria, con lo scopo di creare un collegamento tra aziende locali e partner stranieri quali incubatori, investitori e Angels localizzati negli Usa.

Oltre agli incontri con i rappresentati delle istituzioni italiane a Los Angeles, la missione ha previsto la visita di grandi imprese che operano nel settore dell’ICT e la presentazione delle imprese locali sarde a un selezionato pubblico di investitori.

Il 27 Ottobre si è infine tenuto in municipio il City Council meeting, dove Clhub e le aziende sono state ricevute da Joe Buscaino – membro del consiglio e Vice Sindaco del quindicesimo distretto di Los Angeles.

Durante l’assemblea sono intervenuti Massimo Carboni e Luciana Martini per la Regione Autonoma della Sardegna, Giovanni Sanna, in rappresentanza delle aziende.

Al seguente link è possibile visionare il video del Los Angeles City Council meeting: https://www.youtube.com/watch?v=emOhE5ogPGg

autentico s.r.l. arriva su Eppela

È iniziata il 31 ottobre la campagna di crowdfunding reward-based di Eppela, organizzata in collaborazione con Poste Italiane, per autentico s.r.l. che punta a un goal di 10K presentando la sua soluzione autentico nfc. Il programma, che prende il nome di PostepayCrowd, durerà 40 giorni e ha lo scopo di supportare le imprese vincenti del territorio attraverso dei co-finanziamenti. Se autentico dovesse raggiungere il 50% del budget richiesto, Poste Italiane co-finanzierà il progetto per il restante 50% fino a un massimo di 5K.

Con il finanziamento raggiunto su Eppela, l’azienda ha l’obiettivo di migliorare il suo servizio per assicurare a tutti i produttori e consumatori una tutela maggiore dalla contraffazione. Nello specifico, l’obiettivo è quello di:

  • aggiungere nuove funzioni all’app;
  • partecipare a nuove fiere dedicate all’innovazione tecnologica;
  • partecipare a nuove fiere dedicate ai prodotti Made in Italy;
  • far provare la tecnologia a 10 nuovi produttori.

Sostenendo autentico nfc si supporta la volontà di tutelare il Made in Italy, il lavoro dei produttori e la loro fama. Grazie a questa soluzione è possibile tenere sotto controllo la propria merce, dalla taggatura sino alla spedizione, difendendo così i consumatori dalla contraffazione del Made in Italy.

Startup Battle: con il Patrocinio di

Regione Autonoma della Sardegna

Sardegna Ricerche è l’Agenzia regionale che promuove 1985 ricerca e il trasferimento tecnologico e concorre allo sviluppo dell’ecosistema dell’innovazione in Sardegna. Al centro di questo ecosistema c’è il Parco scientifico e tecnologico della Sardegna con le sue quattro sedi di Pula e Macchiareddu (CA), Alghero (SS) e Oristano. Nel Parco sono di casa imprese, centri di ricerca e laboratori tecnologici. Ogni sede ha la sua area di specializzazione. Per realizzare la sua missione Sardegna Ricerche affianca alle attività del Parco servizi di consulenza e incentivi finanziari per accompagnare tutte le imprese regionali nelle diverse fasi della loro vita. Ha ricevuto dalla Regione Sardegna il compito di realizzare gli interventi indicati nell’Asse 1 del POR FESR dedicati alla ricerca scientifica, allo sviluppo tecnologico e all’innovazione.

Fondazione UniVerde sostiene la conoscenza, la cultura ecologista e il cambiamento degli stili di vita, in armonia con l’ambiente naturale per diffondere un modello di sviluppo ecosostenibile. Promuove la riconversione ecologica della società e dell’economia; il diritto a un ambiente salubre, alla salute e al benessere; il contrasto alla criminalità ambientale; l’agricoltura biologica, biodinamica, naturale e di qualità; l’ecologia dell’informazione, della politica e della mente; la sinergia tra ambiente, religioni e spiritualità; la ricerca e le nuove tecnologie sostenibili; le iniziative di cooperazione e solidarietà internazionale; la nonviolenza e il rispetto di tutte le forme di vita. Sostiene i diritti delle generazioni future e la consapevolezza della necessità di stabilizzare il clima, estirpare le povertà, salvaguardare e ripristinare gli ecosistemi terrestri e marini.

Italia Startup è l’Associazione che riunisce tutti coloro che credono profondamente nel rilancio del nostro Paese. Formata da imprenditori, investitori, industriali, startupper, enti e aziende che hanno deciso di dare il proprio contributo al processo di cambiamento economico e sociale che l’Italia sta affrontando. Fondata nel 2012, l’Associazione è una piattaforma indipendente e collettiva dove raccogliere i pensieri, i progetti e le strategie per dare vita anche nel nostro Paese a un ecosistema imprenditoriale competitivo, capace di accogliere e alimentare l’innovazione.

Associazione Amerigo, con sede presso l’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, ha come obiettivo quello di riunire gli alumni italiani dei Programmi di scambi culturali internazionali promossi, nelle loro varie articolazioni, dal Dipartimento di Stato USA (Bureau of Educational and Cultural Affairs). Nata nel maggio 2007 su iniziativa di otto soci fondatori provenienti dal mondo accademico, imprenditoriale, giornalistico e politico-istituzionale italiano, l’Associazione si propone di favorire fra i soci scambi di conoscenze ed esperienze personali e professionali per la realizzazione di progetti comuni.