Finanza per le aziende green

Landi Renzo: il CDA approva i risultati al 31 marzo 2017

17/05/2017

Milano (Vedogreen.it) –Il Consiglio di Amministrazione di Landi Renzo,  ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2017.

  • Fatturato pari a Euro 46,8 milioni in crescita del 12,9% (Euro 41,4 milioni al 31 marzo 2016)
  • EBITDA adjusted pari a Euro 2,2 milioni (Euro 0,4 milioni al 31 marzo 2016)
  • EBITDA pari ad Euro 1,7 milioni (Euro 0,4 milioni al 31 marzo 2016)
  • EBIT pari a Euro -2,3 milioni (Euro -3,8 milioni al 31 marzo 2016)
  • Perdita netta pari a Euro -3,0 milioni (Euro -4,3 milioni al 31 marzo 2016)
  • Posizione Finanziaria Netta negativa per Euro 69,9 milioni (negativa per Euro 75,7 milioni al 31 dicembre 2016)

Il Presidente Stefano Landi ha così commentato “Il primo trimestre dell’anno ci vede tornare in crescita e in recupero di marginalità grazie al lavoro che si è svolto nell’ultimo periodo. Ma ancora più importante è il fatto che in questo trimestre si sono poste le basi per ulteriori e decisivi passi verso il ritorno ad una marginalità adeguata attraverso il piano di rilancio e recupero efficienza impostato dal nuovo management. Ne sono testimonianza i recenti risultati quali, tra i più importanti, l’ottimizzazione della struttura finanziaria e la firma dell’accordo preliminare per la cessione di parte del centro tecnico ad AVL, player di primario standing tecnologico, con il quale si apre anche un percorso di collaborazione nello sviluppo di sistemi per auto ad alimentazione alternativa.”