S.M.R.E.: da SolarEdge OPA totalitaria a 6 euro

31/01/2019

Milano (VedoGreen) – SolarEdge Investment promuove un’offerta pubblica d’acquisto totalitaria e obbligatoria sulle azioni ordinarie di S.M.R.E.. L’obbligo di promuovere l’Offerta è sorto a esito dell’acquisto di 11.239.200 azioni ordinarie di S.M.R.E., pari al 51,44% del capitale sociale, a un prezzo pari a Euro 6,00, e con un corrispettivo complessivo pari a Euro 67.435.200. Inoltre, SolarEdge Investment ha perfezionato l’acquisizione di ulteriori 1.166.000 azioni ordinarie di S.M.R.E., pari al 5,34% del capitale sociale. Pertanto le azioni acquistate dall’Offerente sono complessivamente pari a 12.405.200, pari al 56,78%. Sono oggetto dell’offerta massime 9.898.043 azioni ordinarie corrispondenti: per 9.443.861 azioni, alla totalità delle azioni ordinarie S.M.R.E. in circolazione al 25 gennaio e non possedute dall’Offerente (43,22% del capitale sociale) e per 454.182 azioni alla totalità delle azioni ordinarie che potrebbero essere emesse a esito dell’esercizio dei “Warrant SMRE 2016-2019”. L’Offerta ha l’obiettivo di acquisire la totalità delle azioni ordinarie di S.M.R.E., o comunque di conseguire la revoca dell’ammissione alle negoziazioni sull’AIM delle azioni ordinarie di S.M.R.E.. L’offerta sarà promossa esclusivamente in Italia e il periodo di adesione sarà concordato con Consob.