Bomi Italia vince Il logistico dell’Anno 2018 con Bo-Green

31/10/2018

Milano (VedoGreen) – A Bomi Italia il premio “Il Logistico dell’Anno”, giunto alla 14° edizione, creato e organizzato da Assologistica, Assologistica Cultura e Formazione e dal mensile Euromerci con l’obiettivo di dare rilievo alle imprese e ai manager che hanno fatto dell’innovazione il punto di forza della loro operatività. Il riconoscimento è al progetto BO-GREEN, pensato e realizzato in collaborazione con un importante cliente nel settore della dialisi per mettere in atto un Piano di Sostenibilità a tutto tondo che generasse un reale valore lungo l’intera Filiera della Salute, coinvolgendo tutti gli stakeholders e portando beneficio al consumatore finale del servizio, il paziente in terapia domiciliare. Per Bomi Italia rappresenta il primo progetto pilota in ambito di Sostenibilità e poggia sui seguenti pilastri: commitment dell’organizzazione; riduzione delle emissioni; valorizzazione del servizio offerto.

“L’assegnazione di questo premio è motivo di estrema soddisfazione per tutto il Gruppo, – commenta Serena Sessa, Global Quality Manager di Bomi Group – poco più di un anno fa ci siamo associati a SOS-LOG – la prima associazione italiana per la Logistica Sostenibile – proprio per dare un senso ancora più tangibile e concreto al significato della parola “Sostenibilità” che per noi è insita nel business in cui operiamo”. Felipe Morgulis, Group General Manager, ha aggiunto: “la sostenibilità è uno dei quattro driver della business strategy di Bomi per il prossimo decennio e investimenti come la realizzazione del magazzino One Roof 4.0 a Spino d’Adda, sono l’espressione della maturità e della consapevolezza che l’azienda sta riponendo in questo valore”.