In. Bresciane aumenta i ricavi del 16% e l’utile del 52% a 2,2 milioni

28/03/2017

Milano (Vedogreen.it) – Iniziative Bresciane ha chiuso il 2016 con ricavi netti per 14,8 milioni di euro, il 16% in più rispetto al 2015. La produzione di energia idroelettrica è aumentata del 19,3% a 91,4 Gwh, grazie ai nuovi impianti che hanno fatto aumentare del 21,2% la potenza installata. Il margine operativo lordo è cresciuto del 20% a 10,3%, il risultato operativo del 41% a 4,8 milioni e l’utile netto del 52% a 2,2 milioni. Sul lato parimoniale i mezzi propri si sono attestati a 44,8 milioni, l’indebitamento finanziario netto è salito invece del 15% a 54,8 milioni. Per il 2017 il gruppo di energie rinnovabili da fonti idroelettriche punta a sviluppare i progetti in corso (autorizzazione unica già ottenuta per tre centrali e concessione già rilasciata per altre tre), ma sta anche “valutando le opportunità di sviluppo esterno offerte dal mercato in cui opera”. L’Assemblea degli azionisti è già convocata per il prossimo 28 aprile.